la cosa

Allora, questa cosa è un racconto.
Il racconto d’un viaggio verso l’oceano Atlantico affilando coltelli nei paesi piccoli a bordo di una motocicletta consorte. È la storia di un arrotino.
Un viaggio comunicato per dare un compito alla disattenzione nella consapevolezza che la rivoluzione, qualunque essa sia, è un atto di violenza.

Una precisazione importante: questa cosa è collettiva: motocicletta e motociclista non potrebbero esistere se non vestissero una forma e questa forma è stata resa possibile da decine di persone nei modi più differenti; e vorrei questa cosa buona e magari bella perché è il modo mio di ringraziare tutti voi che nello specifico avete contribuito al viaggio. Spero in qualche modo di esserci riuscito.

166 pagine, 22,5 x 22,5 cm, copertina morbida con alette; sì, insomma, non è una sedia. Pubblicato da Montura Editing, un progetto FuoriRotta, in collaborazione con Internazionale.

Per una copia scrivere in contatti (costo accessibile e responsabile).

Presentazioni prossime e venture:

venerdì 29 settembre ore 16e30, Festival Internazionale a Ferrara, Cinema Apollo 2;
mercoledì 4 ottobre ore 18e30, Detour – Festival del cinema di viaggio a Padova, libreria Laformadelibro;
– biblioteca Tione di Trento;
– sabato 3 marzo ore 18e30, Kinima a Padova.
– venerdì 9 marzo, libreria Viaggeria a Trento;
– sabato 17 marzo, Officina15 a Castiglione dei Pepoli